Associazione Bosco di Via

 

Bosco di Via
Percorsi naturalistici e gastronomici
sulla via del fungo

La strada che da Parma si snoda nella Valtaro
offre itinerari affascinanti dove la natura si mescola con la storia,
l ‘arte e la gastronomia, incontrando castelli, antiche pievi
e piccoli borghi medievali.
Un tratto di appennino vestito di castagneti e faggete
che regalano al viaggiatore panorami stupendi dove, non è difficile
trovare punti in comune tra natura e storia, soprattutto se immersi nei
luoghi dove, un tempo, i grandi  imperatori romani
con i loro eserciti oltrepassavano gli Appennini.
Borgo val di Taro è un grazioso centro dove si possono ammirare antichi
ed eleganti palazzi d’epoca. E’ il punto di convergenza di tutta la
Valtaro, ma è soprattutto conosciuto per il suo prodotto tipico :
il Fungo Porcino
Ogni anno ben due week end del mese di settembre sono dedicati alla
sagra di questo prodotto del sottobosco che, insieme alla castagna,
celebrata nel mese di ottobre, costituiscono la base della gastronomia
locale. L’idea di promuovere i nostri prodotti,unitamente agli itinerari
naturalistici, nasce dalla convinzione che cibo e territorio,
solo se vissuti insieme, possono essere una risposta al bisogno di riscoprire
genuine emozioni e di riappropriarsi del proprio tempo,
anche attraverso la riscoperta di antichi sapori.
Le nostre proposte  sono rivolte a chiunque ami la natura e la buona
tavola di una volta. Vi accompagneremo alla scoperta dei nostri boschi
con passeggiate a piedi o a cavallo, con ciaspolate nella neve e vi faremo
scoprire i piatti tipici della nostra cucina a base di funghi, castagne e
cacciagione. Sarà una passeggiata indietro nel tempo dove i colori, i
profumi e i sapori segneranno tutti i vostri sensi.

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Lascia una risposta